artrite della spalla biomagneti a campo stabile - BENESSERE naturale

Medicina Ecologica
Vai ai contenuti

Menu principale:

artrite della spalla biomagneti a campo stabile

Magnetoterapia
La  cura naturale  con magneti a campo stabile   complementare alla terapia con farmaci dell'Artrite della spalla o periartrite scapolo-omerale . Sintomatologia , causa e diagnosi dell'artrite della spalla .Come utilizzare i Biomagneti nell' l'artrite della spalla riducendo i  farmaci antinfiammatori e cortisone  . Dove trovare i biomagneti da utilizzare  nell'artrite della spalla o periartrite  . Efficacia della magnetoterapia a campo stabile ( uso dei biomagneti Eco ) per i dei dolori articolari nell'artrite della spalla .
CONSULENZA terapia con biomagneti per l'Artrite della Spalla
Biomagneti
terapia naturale per l'Artrite della Spalla





PERIARTRITE DELLA SPALLA o artrite scapolo-omerale

Periartrite della spalla. Alla spalla sono frequentissime le malattie delle parti peri-articolari: tendini, muscoli, borse sierose. Esse si infiammano, diventano dolenti, a volte dolentissime: è la periartrite della spalla. Questa può guarire in un tempo più o meno lungo, oppure volgere ad irrigidimento della spalla con grave difficoltà di movimento. Soprattutto negli anziani, si può avere una rottura tendinea, con grave difetto del movimento.
Nelle periartriti della spalla sono in causa prevalentemente tendiniti del capo lungo del bicipite e del sopra-spinoso. La cura medica è anti-infiammatoria (generale con farmaci e locale per infiltrazioni). L’obbiettivo primario  è la preservazione della funzione.
Nel dolore molto acuto della periartrite della spalla o scapolo-omerale bisogna mettere l’arto a riposo in posizione di funzione, immobilizzandolo di notte con dei cuscini per far dormire il paziente e mobilizzandolo cautamente di giorno. Nelle forme iperacute il paziente non si lascia toccare e bisogna    limitarsi ad applicare  una borsa di ghiaccio  .
Nelle forme croniche di periartrite scapolo-omerale o della spalla, si deve ricorrere a tutti i mezzi di mobilizzazione per ostacolare la fibrosi e mantenere lo schema motorio. In questi casi di periartrite della spalla è utile l’applicazione di calore ed esercizi di rilassamento  e mobilizzazione passiva.  
Ma il successo non è sempre assicurato perché , a parte i casi con lesioni tendinee gravi, si osservano pazienti  con formazione di aderenze e con una retrazione capsulare, che impediscono la ripresa del movimento.
La così detta SPALLA CONGELATA  è una situazione nella quale la spalla si irrigidisce in modo relativamente rapido, con o senza dolore. Il fatto anatomico è una CAPSULITE ADESIVA con retrazione e perdita di cedevolezza della capsula articolare. C’è perdita del movimento in tutte le direzioni. La spalla congelata è diversa da una anchilosi che sopravviene dopo un decorso lungo della peri-artrite, ma il risultato funzionale è ugualmente nefasto. La cura tradizionale è praticamente solo chinesiterapica, con varie procedure di mobilizzazione attiva e passiva.
In un certo numero di Pazienti esiste una evidente diminuzione dello spazio fra la testa dell’omero e il così detto tetto della spalla (più particolarmente l’acromion). Questo avviene per conformazione anatomica o per postura e produce la compressione del tendine del muscolo sopra-spinoso, con infiammazione e possibile rottura. I sintomi sono i soliti delle periartriti. Alcuni pazienti con questo conflitto omero - acromiale debbono essere operati ma molti traggono vantaggio da esercizi volti ad aumentare lo spazio critico.Le terapie naturali per la periartrite scapolo-omerale o artrite della spalla che possono essere attuate per lunghi periodi  e con cicli di applicazioni periodiche  fanno riferimento alla magnetoterapia a bassa frequenza e alla magnetoterapia a campo stabile . Questo al fine di ridurre gradualmente l’utilizzo di farmaci antinfiammatori e cortisone .
Per richiedere una consulenza medica al Dr.C.Matonti , esperto in magnetoterapia ed ideatore della metodica "acqua magnetizzata con piastra Eco 1"e dei Biomagneti Eco  ,  servirsi del modulo contatti .
Medicina Naturale
Torna ai contenuti | Torna al menu