Disintossicazione naturale dalle sotanze tossiche degli alimenti e dell'aria : tossicità dei farmaci . - BENESSERE naturale

Medicina Ecologica
Vai ai contenuti

Disintossicazione naturale dalle sotanze tossiche degli alimenti e dell'aria : tossicità dei farmaci .

Rimedi Naturali
Come disintossicarsi in modo naturale dalle sostanze tossiche accumulate . Quali sono i rimedi naturali per una efficace disintossicazione del fegato e dei reni ? Quali sono le sostanze tossiche che assorbiamo attraverso gli alimenti e l'aria ? Quali sono i sintomi della intossicazione cronica ?
  

 

Disintossicare l’organismo è una metodica  naturale per favorire l’ eliminazione delle tossine e delle sostanze tossiche alimentari ed ambientali  accumulate che possono   peggiorare la qualità di vita. L'inquinamento ambientale , additivi alimentari , coloranti , conservanti , anabolizzanti, farmaci chimici di sintesi ed altre sotanze chimiche sono responsabili di stati tossici lievi , moderati e gravi che in primis comportano una sofferenza del fegato e renale .   Siamo esposti a questi continuamente: quando mangiamo i cibi più svariati, beviamo acqua o respiriamo aria, solo per citare alcune delle fonti più comuni di contaminazione. Un corpo appesantito dalle tossine può presentare una grande varietà di sintomi quali stanchezza, costipazione, difficoltà nella digestione, aumento di peso, gas, gonfiore, irritabilità ecc.  Bere molto rappresenta è un modo naturale di drenare parte delle sostanze tossiche accumulate , tra cui anche i metalli pesanti . Bere acqua energizzata con Piastra Eco 1 a polarità negativa favorisce un aumento del drenaggio delle sostanze tossiche . Si consiglia di bere almeno 1 litro e mezzo al giorno .
Utilizzare per la magnetizzazione della semplice acqua minerale liscia o acqua di rete
Piastra Eco 1 a polarità negativa.

CAUSE ED EFFETTI NOCIVI :  La nostra salute è nelle nostre mani- e siamo capaci di influenzarla fino al settanta per cento. Pochissime persone sono pienamente coscienti di quanto sia importante una regolare depurazione – pulizia disintossicante. La maggior parte della gente non fa niente durante il corso della propria vita per eliminare dal corpo i veleni accumulati, i parassiti e le scorie. I parassiti sono ovunque intorno a noi. E’, quindi,estremamente semplice entrare in contatto con essi. Acqua inquinata, carne o pesce contaminati poco cotti, frutta o verdura non lavati bene, sono solo alcuni esempi di una generale fonte di infezione. Un’altra via di trasmissione molto comune sono gli animali domestici o le persone infette. Un uso spropositato di antibiotici peggiora ulteriormente il problema perchè hanno un impatto sulla normale flora intestinale ed abbassano il sistema immunitario dell’organismo.
I disturbi più frequenti sono movimenti peristaltici irregolari e scarsi dovuti al consumo di cibi industriali, raffinati chimicamente o in altra maniera Mangiamo, inoltre, troppi grassi, zuccheri, cibi affumicati e spesso ci dimentichiamo del tutto di mangiare frutta o verdura cruda.  
Soprattutto le donne giovani soffrono spesso di forme di acne persistente anche a svariati trattamenti. In una donna in età fertile un colon contaminato può essere causa di infertilità. Oltre a procurare un invecchiamento precoce.
Una disintossicazione efficace
E’ fondamentale bere molti liquidi durante il processo di disintossicazione : acqua minerale non gasata, tisane e acqua calda. E’ consigliabile limitare il fumo e l’alcool al minimo.
Reintegrazione dei liquidi e bevande consigliate
Le sostanze nutrienti fondamentali vengono diffuse nelle cellule dall’acqua, allo stesso modo i materiali di scarto del metabolismo cellulare sono eliminati attraverso l’acqua. Ecco perchè è assolutamente necessario reintegrare i liquidi in maniera ottimale ( 0,3-0,4 l per 10 kg di peso corporeo) per una pulizia del colon appropriata. E’consigliabile bere acqua filtrata o acqua di rubinetto morbida ( a basso contenuto di minerali). Bisogna, inoltre, lasciar sedimentare acqua con cloro per un pò prima di usarla. Durante la disintossicazione non è consigliabile bere bevande gasate, soprattutto quelle che contengono zuccheri e agenti chimici (es. Fosfati). Succhi di frutta e verdura possono essere consumati ma dovrebbero essere diluiti con acqua. E’ consigliabile mangiare frutta e verdura intera in quanto trattengono le fibre necessarie ad un buon funzionamento del colon.
Dieta
Il secondo ruolo in ordine di importanza è rappresentato dalla dieta. Il cibo non è solo nutrimento ma ha anche una funzione di pulizia. Per questo dovremmo preferire alimenti che contengano fibre. Infatti questi cibi hanno la prerogativa di trattenere acqua che ne aumenta il volume favorendo la peristalsi intestinale. Il vantaggio è che i cibi digeriti si muovono più velocemente nel tratto intestinale. Legumi, cereali, verdura, frutta, semi ecc. sono eccellenti fonti di fibra naturale.Affinchè la pulizia disintossicante sia efficace non dovremmo consumare nessun interiora, carne rossa, cibi fritti, cibi affumicati, zuccheri raffinati, latte e uova. I cibi più indicati durante il processo di disintossicazione sono le verdure di stagione (per esempio nell’inverno patate, cavoli, cavoli di Bruxell, broccoli etc.). La mattina è preferibile consumare solo pezzi interi di frutta,ben masticati e mescolati alla saliva. Per pranzo e cena (fino alle ore 18) è consigliabile un pasto equilibrato con verdure al vapore, patate, riso integrale, miglio o grano saraceno (sempre combinati con verdura cruda).
COME DISINTOSSICARCI IN MODO NATURALE

Medicina Naturale
Torna ai contenuti