Osteoporosi rimedi naturali : Dieta e Acqua energizzata a polarità mista . Magnetoterapia . - BENESSERE naturale

Medicina Ecologica
Vai ai contenuti

Osteoporosi rimedi naturali : Dieta e Acqua energizzata a polarità mista . Magnetoterapia .

Rimedi Naturali

La magnetoterapia , cura naturale dell'osteoporosi . L'elelttromagnetoterapia ad alta frequenza un terapia valida per la cura dell'osteoporosi . Alimentazione e osteoporosi . Causa , diagnosi , sintomi e terapia dell'osteoporosi . I sintomi caratteristici dell'osteoporosi . Il dolore e le complicazioni . Rischio frattura live , moderato e grave .


OSTEOPOROSI  TERAPIA NATURALE




Cos’è l'osteoporosi ?

Il progressivo calo della densità ossea, che comporta una maggiore fragilità delle ossa.
Cause dell'osteoporosi :
Il contenuto di minerali delle ossa le rende resistenti alle sollecitazioni, impedendone la rottura. All’origine del loro calo di densità c’è generalmente l’avanzare dell’età, specie per le donne, dato il calo di estrogeni in menopausa. L’osteoporosi può presentarsi anche in seguito a insufficienza renale cronica, squilibri ormonali, terapie farmacologiche prolungate (ad esempio con anticonvulsanti e cortisonici), lunghi periodi di immobilizzazione. Fattori di rischio sono solitamente considerati l’abuso di alcol, il fumo, scheletro con ossa sottili, anoressia e bulimia.
Come si manifesta l'osteoporosi ? Quali sono i sintomi ?
Il disturbo non ha sintomi evidenti fino al momento in cui iniziano a verificarsi fratture ossee per cause ingiustificate. Le vertebre possono collassare per traumi minimi o per il peso del corpo, provocando un brusco dolore improvviso o dolori cronici alla schiena. Le fratture più comuni, causate da caduta, sono a carico del femore e dell’anca.
Quali sono gli esami e le  analisi da fare per la diagnosi di Osteoporosi ?
L’accertamento è compiuto mediante radiografie o misurazione della densità ossea (mineralometria ossea computerizzata, radiodensitometria a doppia energia, ultrasuoni). Si possono inoltre svolgere esami del sangue per verificare i livelli degli ormoni associati al metabolismo delle ossa e quelli di calcio e fosforo.
dieta per OSTEOPOROSI
consiglio medico sull'utilizzo della dieta ecologica e dell'acqua magnetizzata rimedio naturale per l'Osteoporosi
La terapia alimentare per l'osteoporosi si prefigge di correggere deficienze alimentari qualitative e quantitative per riportare il malato al peso ideale.
La dieta consigliata , normoproteica, bilanciata, deve contenere minerali  e vitamine in quantità tali da impedire la perdita ossea.
Dieta normocalorica , normoproteica , leggermente ipolipidica, con scelta opportuna di alimenti ricchi di Ca, Fe, Mg, Vit. A, Vit. D, variata, con porzioni nella norma.
Si prevedono eventuali integrazioni.
Alimenti vietati:
Formaggi fermentati - piccanti, salumi, selvaggina, carni grasse - conservate, carni e pesci affumicati, carni insaccate, cacciagione, spezie, alcoolici, verdure ricche di scorie, fitati e ossalati.
-----Frequenza pasti consigliata: 4
Dieta Medica Ecologica Personalizzata e  acqua Magnetizzata per  Osteoporosi
TERAPIA FARMACOLOGICA DELL'OSTEOPOROSI
Bisfosfonati
L’Alendronato, il Risedronato e l’Ibandronato sono i bisfosfonati con sicura documentazione di efficacia nel ridurre il rischio di fratture. La loro assunzione può provocare talvolta lesioni ulcerative esofagee specie in pazienti con disturbi del transito esofageo o quando assunti in maniera impropria. Questi composti debbono quindi essere usati con cautela in soggetti con disturbi esofagei o con una storia di malattie peptiche.
I risultati di studi randomizzati e controllati indicano che Alendronato e  Risedronato sono efficaci sia nella prevenzione sia nel trattamento dell’Osteoporosi indotta da glucocorticoidi.
Per Etidronato e Clodronato l’efficacia anti-fratturativa è stata documentata in studi non conclusivi e limitatamente alle fratture vertebrali. Sono farmaci di seconda scelta, che hanno trovato utilizzo nella prevenzione primaria per il loro basso costo.
L’Alendronato e il Risedronato sono anche approvati per il  trattamento dell’Osteoporosi maschile.
I Farmaci Anabolizzanti
Il frammento 1-34 del paratormone (Teriparatide)  e la sua molecola intera 1-84 sono registrati per la terapia dell’Osteoporosi postmenopausale grave e il solo Teriparatide è utilizzabile nel trattamento dell’Osteoporosi da corticosteroidi e nel maschio. Questi farmaci sono in grado di ridurre drasticamente il rischio di fratture vertebrali e non vertebrali e, al momento, sono indicati solo nelle forme più severe di Osteoporosi, caratterizzate cioè da numerose fratture, oppure nei casi  non responsivi alla terapia con anti-riassorbitivi (SERMs, Bisfosfonati) e solo per un massimo di 24 mesi.
La terapia con Ranelato di stronzio è approvata per la prevenzione delle fratture vertebrali e di femore: questo farmaco riduce il rischio di fratture vertebrali e non vertebrali in maniera simile a quella dei Bisfosfonati.
I SERMS
Il Raloxifene e il Bazedoxifene sono farmaci che si legano al recettore estrogenico in grado di produrre effetti agonistici a livello osseo ed epatico e antagonistici per mammella e apparato genito-urinario.
La loro efficacia antifratturativa è stata documentata per le fratture vertebrali, mentre manca la documentazione di efficacia per quelle non-vertebrali; possono indurre un aumentato rischio di eventi tromboembolici e  accentuare  i fenomeni vasomotori postmenopausali.
Il Denosumab
Recentemente è stato introdotto in terapia un nuovo farmaco che, accanto a innegabili proprietà terapeutiche, presenta il non trascurabile vantaggio di essere somministrato per via intramuscolare una volta ogni 6 mesi. Esso agisce sulla “catena di montaggio” degli osteoclasti e pertanto riduce la velocità di “decomposizione” minerale dell’osso e previene in maniera assai significativa, l’insorgenza di nuove fratture.

CURA NATURALE per l'OSTEOPOROSI  

L'osteoporosi definisce la situazione in cui lo scheletro è soggetto ad un maggiore rischio di fratture, in seguito alla diminuzione di massa ossea e di microarchitettura.
COME AGISCE LA MAGNETOTERAPIA a campo stabile
rimedi ed ausili naturali per l'osteoporosi
I campi magnetici pulsati migliorano l'osteogenesi, hanno un’azione a livello della membrana degli osteoblasti e sull'effetto piezoelettrico dell'osso. Si ha una vivace produzione e deposizione del collagene con maggior ordinamento ed orientamento strutturale, un aumento dell'irrorazione vascolare e un aumento della mineralizzazione e riattivazione delle cellule in quiescenza. Inoltre si ha un aumento della resistenza ossea e aumento dell'attività elettrica (di natura elettrochimica). E' infatti dimostrato che sulla membrana cellulare un segnale elettromagnetico provoca riattivazione delle cellule mesenchimali del periostio associato ad una inibizione locale del paratormone. In più in virtù del suo effetto antalgico attenua i costanti dolori diffusi.
Per richiedere una consulenza medica al Dr.C.Matonti , esperto in magnetoterapia servirsi del modulo contatti .
e-mail  matonti6@hotmail.com    cell. 339.3340022


Medicina Naturale
Torna ai contenuti