Cistite cronica rimedi naturali - BENESSERE naturale

Medicina Ecologica
Vai ai contenuti

Cistite cronica rimedi naturali

Rimedi Naturali

Cura naturale della Cistite   cronica o recidivante . Bere molto in corso di cistite . Il sintomo caratteristico della cistite cronica è il bruciore e l'aumento della diuresi .Diluire le urine in vescica assumendo almeno 2 litri di acqua al giorno . Evitare di bere becande alcooliche , non assumere cclimenti dolci . Molta frutta e verdura .Come curare in modo naturale  con acqua magnetizzata e applicazione biomagneti per la Cistite  cronica riducendi  l'uso di farmaci antinfiammatori ed antibiotici .


 consigli alimentari  per la cistite cronica   

Quali sono i principali sintomi ?

Cura e rimedi naturali per la cistite cronica . Consulenza medica   

 




La cistite cronica o meglio conosciuta come cistite  ricorrente è una condizione

caratterizzata da ripetuti episodi di cistite acuta di origine batterica (almeno 3-6 nell’arco di un anno)

Quest’ultima è un problema piuttosto comune nelle donne, causa di fastidi fisici e anche di spiacevoli risvolti psicologici.
La cistite si cronicizza nel 20-25% circa delle donne che almeno una volta hanno sofferto di un episodio di cistite acuta , e colpisce in prevalenza donne di età compresa tra i 25-30 e i 60 anni.
Ne sono maggiormente soggette le donne che hanno una vita sessuale particolarmente attiva, così come le donne in gravidanza o dopo la menopausa
Sintomi
Gli episodi di riacutizzazione della “cistite cronica” si manifestano tipicamente con stimolo a urinare frequentemente, difficoltà e bruciore durante la minzione, dolore nella zona pelvica e, talvolta, febbre (5).
Cura Farmacologica
Il trattamento della “cistite cronica” può essere particolarmente impegnativo, sia per i pazienti sia per i medici; esistono tuttavia alcune strategie promettenti .
In fase acuta, la cistite cronica è trattata con una terapia antibiotica volta a eliminare l’infezione batterica responsabile dell’infiammazione vescicale. L’antibiotico, in alcuni casi e sempre sotto stretto controllo medico, può essere utilizzato anche a scopo preventivo. Ribadiamo, ancora una volta, la necessità di farsi prescrivere la terapia antibiotica dal medico, che saprà quale tipologia di antibiotico scegliere per il trattamento, la durata del ciclo terapeutico e il dosaggio da utilizzare  .
Rimedi Naturali e Terapia farmacologica
Data la frequenza di episodi di cistite a cui è soggetto chi soffre di cistite cronica, l’aspetto della prevenzione risulta particolarmente importante . In quest’ottica è utile consigliare un’adeguata igiene intima, un’abbondante idratazione o eventualmente il trattamento con estrogeni in menopausa ( nonché una supplementazione a base di mirtillo rosso e probiotici. Infatti, le proanticianidine, sostanze contenute nel mirtillo rosso (cranberry), riducono l’adesività dello Escherichia coli, il batterio che più frequentemente causa la cistite, alla mucosa delle vie urinarie. L’azione dei probiotici, invece, consiste nel favorire l’equilibrio della flora batterica dell’intestino  e quindi nel contrastare la proliferazione dei batteri responsabili della cistite.
E' probabilmente il più comune e frequente disturbo delle vie urinarie che colpisce sia gli adulti che i bambini. La cistite è l'infiammazione della vescica causata da agenti batterici, quali gli stafilococchi, i colibacilli, il Proteus, la Klebsiella e altri, per via ascendente, cioè dalla vagina attraverso l'uretra verso la vescica sovente nella donna, o discendente, cioè da organi infetti come il rene o l'intestino verso la vescica. Altre cause della cistite cronica possono essere : anomalie congenite del tratto genito-urinario, un impedimento al deflusso normale di urina per la presenza di un calcolo, di un'ipertrofia della prostata o di una neoplasia, la gravidanza, il prolasso o l'incontinenza urinaria; talvolta la cistite cronica può essere provocata dall'uso del catetere. Esiste un forma acuta e una forma cronica di cistite. La forma acuta insorge di solito all'improvviso ed è caratterizzata da tenesmo vescicale, cioè lo stimolo doloroso seguito dall'emissione di poche gocce di urina, da bruciore specialmente al termine della minzione, da piuria, cioè l'emissione di urina contenente pus, e da ematuria, cioè presenza di sangue nell'urina, da un senso di peso nella zona bassa dell'addome, talvolta da una febbre modesta che può diventare alta e con brividi in caso di ritenzione vescicale purulenta. L'urina può assumere un caratteristico odore di ammoniaca dovuto alla reazione chimica di alcuni batteri, come per esempio il Proteus, con l'urea.
La forma cronica della cistite generalmente è determinata dall'evoluzione della forma acuta. I sintomi sono gli stessi della cistite acuta, ma meno intensi, più prolungati e con la tendenza a ripetersi. Talvolta la forma cronica della cistite  è associata ad altre patologie delle vie urinarie.
Una  cura naturale e complementare della Cistite Cronica o ricorrente : bere almeno 1 litro al giorno di acqua magnetizzata con Piastra Eco 1 a polarità mista per favorire un naturale effetto antinfiammatorio e decongestionante sulla mucosa vescicale .
Richiesta  di consulenza : servirsi dell'apposito Modulo Contatti :




Medicina Naturale
Torna ai contenuti