Biomagnetismo - BENESSERE naturale

Medicina Ecologica
Vai ai contenuti

Menu principale:

Biomagnetismo

Magnetoterapia
Biorisonanza . Effetti energetici del biomagnetismo . Curare con energia magnetica . Cos'è la biorisonanza magnetica . La cellula e la carica magnetica . Biomagnetismo e Bioenergia magnetismo biologico Magnetismo cellulare - Magnetismo degli organi . Riduzione della carica energetica dell'organismo : cosa comporta?



L'uomo ed il campo magnetico della terra . Campo magnetico terrestre indispensabile per la vit dell'uomo . Riduzione dela campo magnetico terrestre equivale a riduzione della caroca energetica dell'organismo . EAV per la missurazione dello stato energetico .
L’uomo vive da sempre immerso nel campo magnetico della terra ed il magnetismo, compreso in determinate frequenze ed intensità, é uno degli elementi indispensabili per la vita. Ogni organo del corpo umano possiede la sua frequenza di vibrazione: il cuore e i reni sono caratterizzati dalle microonde, mentre i polmoni, lo stomaco e l’intestino dalle onde ultracorte.  
Per comprendere l’azione benefica della magnetoterapia occorre dividere i campi magnetici in utili e dannosi. Studi recenti e approfonditi hanno confermato che alterazioni, carenze o disturbi del campo magnetico naturale (il campo magnetico utile per la salute dell’uomo detto anche biomagnetismo) inibiscono la corretta polarizzazione dell'organismo.
Questa perdita di equilibrio della funzionalità organica cellulare determina uno squilibrio energetico  della stessa con l’impossibilità di riversare nell’ambiente esterno ( sistema linfatico)  le scorie metaboliche e di assorbire la massa e la qualità della materia di cui necessita.
Il progresso tecnologico caratterizzato dall’elettrosmog, ossia le emissioni elettriche di varia natura dannose al corpo umano (elettrodotti, telefoni portatili, elettrodomestici, antenne, ripetitori), altera costantemente il campo magnetico terrestre, causando la cosiddetta sindrome da carenza di campo magnetico biologico (termine coniato da ricercatori giapponesi che adottano la terapia magnetica da molti anni).
L’abbassamento del livello di energia delle cellule dell’organismo umano predispone l’individuo ad uno stato di malattia.  L’ energia sviluppata da magneti a campo stabile ( con carica magnetica stabile e di intensità tra i 1000 e 4000 Gauss) sono di grande giovamento  per la loro pronta azione analgesica ,  antinfiammatoria  e di stimolazione bioenergetica per cui si  allarga di molto il loro campo d’azione..
L’azione e gli effetti salutari sono da riferire alla loro potenzialità di ricaricare e rigenerare le cellule prive di forza vitale,  influenzando  i vari processi che regolano le funzioni vitali della membrana cellulare .


Consuenza Medica Ecologica sul biomagnetismo e sulla biorisonanza






 
 
Medicina Naturale
Torna ai contenuti | Torna al menu