Bile densa e Fango Biliare - BENESSERE naturale

Medicina Ecologica
Vai ai contenuti

Bile densa e Fango Biliare

Rimedi Naturali

Bile densa e il  fango Biliare : sintomi digestivi e complicanze . Rischio formazione di calcoli biliari o della colecisti. Rimedi e terapie  naturali complementari o alternative alle terapie farmacologiche per la bile densa o fango biliare . L'utilizzo di rimedi e terapie naturali  quando si vuole ridurre l'utilizzo dei farmaci , quando non vi è stato alcun miglioramento dopo terapie farmacologiche , quando si vuole potenziare la terapia farmacologica ed infine quando si vogliono contenere gli effetti tossici dei farmaci per la bile densa o fango biliare .


Rimedi e metodiche  naturali   per i bile densa o fango biliare

Come curare in modo naturale  la bile densa o fango biliare
Per la  richiesta di Consigli e Pareri per : Terapie Ecologiche  , Alimentazione Ecologica ,
Acqua magnetizzata  e Rimedi Naturali
per Bile densa o fango Biliare

 




Bile densa e il  fango Biliare : sintomi digestivi e complicanze . Rischio formazione di calcoli biliari o della colecisti

Causa della formazione della bile densa o del fango biliare :
Sintomi della bile densa e del fango biliare .
Terapia naturale per la bile densa o fango biliare .
La bile viene prodotta dal fegato ed accumulata nella vescica biliare o colecisti o cistifellea. La sua funzione è di aiutare l’organismo nella fase di digestione ed in particolare nell’assorbimento dei lipidi. La bile può  diventare densa in presenza di una dieta squilibrata. La bile densa o Fango Biliare  infatti è causata da un eccesso di grassi, proteine, e da un consumo molto elevato di dolci. In questo caso la bile diventa poco fluida e può condurre all’insorgenza di calcoli biliari
Il fango biliare o la bile densa spesso non comportano sintomi importanti , ma spesso può essere notata in seguito alla manifestazione dei segnali spia dei calcoli biliari, così piccoli, sono grandi meno di 10 millimetri, da risultare spesso invisibili ai raggi X o all’ecografia. I calcoli vanno ad ostruire alcuni condotti (chiamati dotti biliari) ed il paziente può avvertire non pochi disagi che vanno via crescendo. Con il passare del tempo, infatti, le difficoltà digestive possono aumentare in intensità e spingere il paziente a rivolgersi al medico. Una decisione più che saggia dal momento che i calcoli biliari possono generare ulteriori complicazioni quali infiammazioni ed infezioni.
Anche se non si tratta di una malattia grave, la bile densa o fango biliare  può causare i disagi sopra descritti, quindi è consigliabile modificare la dieta per poterla rendere più fluida. Di solito il medico può indicarvi le strategie migliori, ma in generale bisogna semplicemente eliminare temporaneamente o ridurre il consumo i grassi, colesterolo ed i dolci e ridurre l’apporto delle proteine, almeno finché non sono scomparsi tutti i sintomi.
È consigliabile consumare pasti leggeri per facilitare la digestione, tentare di ridurre il proprio peso se si è obesi o in sovrappeso, e consumare molte fibre contenute in particolare in pane integrale e verdure. Alcuni rimedi che si possono trovare in erboristeria sono il tarassaco ed il carciofo.
Medicina Naturale
Torna ai contenuti